ECOSOFIA

15,00


Spedizione Gratuita!!!
Disponibilità:
Codice prodotto -
ISBN 978-8896221372
Categoria Matrici
Disponibilità

Segnala ad un amico

Altre domande ?

C’è una natura delle cose, un equilibrio originario che unisce la madre-terra, le comunità e le singole persone. Una armonia dinamica che l’uomo moderno, con la sua hybris, ha scardinato. La devastazione ecologica, etica e sociale del nostro tempo ne è la conseguenza più evidente.

Ma, fra le rovine della città del progresso, dal profondo umano una nuova sensibilità sembrerebbe riemergere. Una sensibilità ecosofica. Un sentire spirituale che rigetta le secolarizzate fisime filosofiche, politiche ed economiche antropocentriche che fanno da paradigma al dominio della Tecnica e del Mercato.

La coscienza ecosofica ha radici antiche, si situa sulla scia dell’uomo greco e della sua idea di physis, di una natura integrale ed organica, in grado di sublimare la triade ambiente-città-individuo.

 

Michel Maffesoli è professore emerito alla Sorbona di Parigi e membro dell’Istituto Universitario di Francia. Dirige la rivista internazionale di scienze umane e sociali Sociétés. Nel 1982 ha fondato con Georges Balandier il Centre d'études sur l'actuel et le quotidien. È autore di oltre cento saggi, tradotti in tutto il mondo Fra le sue opere più importanti ricordiamo: Il tempo delle tribù (2004); Note sulla post-modernità (2005); La virtù del silenzio (2016).

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.