Reddito per tutti - Diana Edizioni

Vai ai contenuti

Menu principale:

Reddito per tutti

 
 
UN REDDITO PER TUTTI

Garantire l'accesso ai beni e ai servizi essenziali

  

Il reddito incondizionato sarebbe un fattore di emancipazione degli individui, favorendone l'autonomia sociale e finanziaria. Affrancato dalla costante preoccupazione della sopravvivenza e dal vincolo del lavoro, ogni cittadino potrebbe dedicarsi ad attività liberamente scelte e dare un autentico contributo alla propria comunità. (Baptiste Mylondo)



AUTORE
: Baptiste Mylondo
TRADOTTO DA: Giuseppe Giaccio
PAGINE: 128
EURO: 12,00
COLLANA: Matrici
EDITORE: Diana Edizioni
ANNO: Ottobre 2016
ISBN:
9788896221235











La globalizzazione e la crisi finanziaria stanno producendo un aumento iperbolico di disoccupazione, povertà, emigrazione. A dispetto della retorica dominante sulla eguaglianza sociale, nelle moderne metropoli europee aumentano velocemente i cittadini disoccupati, privi di un alloggio decente, esclusi dalle cure mediche, nella totale impossibilità di accedere ad una istruzione superiore. La disperazione cresce e avanza mentre la ricchezza mondiale finisce spaventosamente nelle mani di pochi ultra ricchi. Questo saggio, scritto da un giovane economista francese, suggerisce come possibile soluzione per uscire da questa impasse il cosiddetto reddito di cittadinanza. La proposta di Mylondo al lettore italiano è un tentativo di suscitare un serio dibattito sul tema nel nostro paese, al di là dei semplici slogan elettorali.


Baptiste Mylondo è nato a Chauny. Insegnante di economia e filosofia politica è tra i promotori e sostenitori della Decrescita e del POURS, il collettivo "per un reddito sociale" costituitosi in Francia nel 2011.




 
Torna ai contenuti | Torna al menu